Il contributo si concentra sul trattamento riservato al lessico politico nel- le prime quattro edizioni del Vocabolario della Crusca, attraverso l’esame di un campionario di voci, tra grecismi, latinismi e fiorentinismi (è la presenza naturalmente maggioritaria): da questa impostazione discende l’ordinamento del materiale per tipi lessicografici. L’indagine converge prioritariamente sugli accrescimenti di voci e glosse, avendo di mira più che l’illustrazione di quanto è presente nella prima Crusca gli acquisti a essa successivi e, di conserva, aspetti legati all’organizzazione (e riorganizzazione) dei lemmi.

Parole politiche dalle "Crusche: un confronto

cotugno, alessio
2013

Abstract

Il contributo si concentra sul trattamento riservato al lessico politico nel- le prime quattro edizioni del Vocabolario della Crusca, attraverso l’esame di un campionario di voci, tra grecismi, latinismi e fiorentinismi (è la presenza naturalmente maggioritaria): da questa impostazione discende l’ordinamento del materiale per tipi lessicografici. L’indagine converge prioritariamente sugli accrescimenti di voci e glosse, avendo di mira più che l’illustrazione di quanto è presente nella prima Crusca gli acquisti a essa successivi e, di conserva, aspetti legati all’organizzazione (e riorganizzazione) dei lemmi.
IL VOCABOLARIO DEGLI ACCADEMICI DELLA CRUSCA (1612) E LA STORIA DELLA LESSICOGRAFIA ITALIANA
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Cotugno Asli Crusche 2013.pdf

non disponibili

Descrizione: articolo
Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 815.49 kB
Formato Adobe PDF
815.49 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/3722831
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact