Nella cornice storica dell’espansione marittima europea verso l’Asia e dell’incontro con le civiltà extraeuropee, si presenta un excursus sulle imprese di viaggio, i commerci, le iniziative missionarie e gli scambi culturali che hanno legato il Portogallo, l’Italia e l’Estremo Oriente nei secoli, con particolare attenzione ai rapporti con Napoli. Il periodo considerato copre l’arco temporale che inizia con le prime scoperte portoghesi in Africa e in Asia agli albori dell’età moderna, alle quali contribuirono in buona misura diversi italiani tra navigatori, mercanti e giramondo al fianco dei portoghesi. Il percorso giunge fino alle esposizioni coloniali del Novecento, occasioni di celebrazione delle conquiste europee d’oltremare, alle quali il Portogallo aveva dato ampio lustro nei secoli. Tra gli eventi espositivi di questo genere si ricorda, ad esempio, il padiglione portoghese alla II Mostra internazionale d’arte coloniale, che si tenne a Napoli presso il Castel Nuovo, dall’ottobre 1934 al febbraio 1935.

Lisbona, Napoli e l'Estremo Oriente tra viaggi, imprese marittime, missioni e iniziative culturali

Iannello Tiziana
2017

Abstract

Nella cornice storica dell’espansione marittima europea verso l’Asia e dell’incontro con le civiltà extraeuropee, si presenta un excursus sulle imprese di viaggio, i commerci, le iniziative missionarie e gli scambi culturali che hanno legato il Portogallo, l’Italia e l’Estremo Oriente nei secoli, con particolare attenzione ai rapporti con Napoli. Il periodo considerato copre l’arco temporale che inizia con le prime scoperte portoghesi in Africa e in Asia agli albori dell’età moderna, alle quali contribuirono in buona misura diversi italiani tra navigatori, mercanti e giramondo al fianco dei portoghesi. Il percorso giunge fino alle esposizioni coloniali del Novecento, occasioni di celebrazione delle conquiste europee d’oltremare, alle quali il Portogallo aveva dato ampio lustro nei secoli. Tra gli eventi espositivi di questo genere si ricorda, ad esempio, il padiglione portoghese alla II Mostra internazionale d’arte coloniale, che si tenne a Napoli presso il Castel Nuovo, dall’ottobre 1934 al febbraio 1935.
L'orientalistica a Napoli. Atti dei Convegni internazionali 1) Il Portogallo in Cina e Giappone nei secoli XVI–XVII (Napoli, Università Suor Orsola Benincasa, 12–13 maggio 2014) / Riflessi europei della presenza europea in India e nell’Asia orientale (Napoli, Università Suor Orsola Benincasa, 4 maggio 2015)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/3711815
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact