La corte costituzionale formula la nozione di giudice "a limitati fini" per affermare la legittimazione a sollevare questioni di costituzionalità di soggetti che, in tesi, potrebbero non assumere natura di giudice speciale, al fine di evitare in tal modo il problema della loro compatibilità con l'art. 102 cost.

La dottrina costituzionale del giudice "a limitati fini"

sicchiero
2019

Abstract

La corte costituzionale formula la nozione di giudice "a limitati fini" per affermare la legittimazione a sollevare questioni di costituzionalità di soggetti che, in tesi, potrebbero non assumere natura di giudice speciale, al fine di evitare in tal modo il problema della loro compatibilità con l'art. 102 cost.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
dottrina costituzionale giudice a limitati fini.pdf

accesso aperto

Descrizione: articolo principale
Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso gratuito (solo visione)
Dimensione 403.52 kB
Formato Adobe PDF
403.52 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/3711369
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact