Il saggio prende in esame la novella, anonima e tuttora inedita, di Estore e Camilla che appartiene alla raccolta nota come «Refugio de’ miseri». Dopo una panoramica sui manoscritti che la trasmettono e sulla struttura della silloge in cui è inserita, si analizza il testo, mettendone in rilievo le molte memorie boccacciane e la particolare ambientazione veronese. Infine il saggio propone un possibile nesso tra la vicenda di Estore e Camilla e quella di Romeo e Giulietta, celebrata da Luigi da Porto. This article examines the anonymous and still unpublished novella of Estore and Camilla, which belongs to the collection known as «Refugio de’ miseri». After an overview of the manuscripts that transmit it, and of the structure of the collection in which it is inserted, the textual analysis emphasizes the abundant reminiscences of Boccaccio and the particular setting of Verona. Finally, a possible link between the story of Estore and Camilla and that of Romeo and Juliet, celebrated by Luigi da Porto, emerges.

Boccaccio e un infelice amore veronese. La novella di Estore e Camilla

Elisa Curti
2018-01-01

Abstract

Il saggio prende in esame la novella, anonima e tuttora inedita, di Estore e Camilla che appartiene alla raccolta nota come «Refugio de’ miseri». Dopo una panoramica sui manoscritti che la trasmettono e sulla struttura della silloge in cui è inserita, si analizza il testo, mettendone in rilievo le molte memorie boccacciane e la particolare ambientazione veronese. Infine il saggio propone un possibile nesso tra la vicenda di Estore e Camilla e quella di Romeo e Giulietta, celebrata da Luigi da Porto. This article examines the anonymous and still unpublished novella of Estore and Camilla, which belongs to the collection known as «Refugio de’ miseri». After an overview of the manuscripts that transmit it, and of the structure of the collection in which it is inserted, the textual analysis emphasizes the abundant reminiscences of Boccaccio and the particular setting of Verona. Finally, a possible link between the story of Estore and Camilla and that of Romeo and Juliet, celebrated by Luigi da Porto, emerges.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
RELI 2016.pdf

non disponibili

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 1.03 MB
Formato Adobe PDF
1.03 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/3702505
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact