L'articolo discute, sulla base di documenti declassificati dell'amministrazione statunitense di Richard Nixon (1969-74), le multiple ragioni che condussero Nixon a decretare la fine del sistema monetario di Bretton Woods, con particolare riferimento al ruolo dell'Europa occidentale nei disegni della politica estera statunitense.

Il crollo di Bretton Woods tra teoria economica e realpolitik

BASOSI, Duccio
2003-01-01

Abstract

L'articolo discute, sulla base di documenti declassificati dell'amministrazione statunitense di Richard Nixon (1969-74), le multiple ragioni che condussero Nixon a decretare la fine del sistema monetario di Bretton Woods, con particolare riferimento al ruolo dell'Europa occidentale nei disegni della politica estera statunitense.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/6890
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact