L’articolo offre l’edizione di due capitoli ternari in veneziano composti da Domenico Venier e Benetto Corner contenuti nei codici Marciani It. IX 248 e It. IX 492. I due testi, di argomento erotico-osceno, hanno al centro l’amore per Elena Artusi, la donna amata da entrambi, come si ricava dalla restante produzione dialettale dei due sodali, e di cui Corner lamenta la recente morte. L’edizione è accompagnata dalla descrizione dei due testimoni manoscritti e da un commento che affronta i principali nodi linguistici ed esegetici.

Un inedito dittico (ricomposto) di capitoli in veneziano di Domenico Venier e Benetto Corner

Cristiano Lorenzi
In corso di stampa

Abstract

L’articolo offre l’edizione di due capitoli ternari in veneziano composti da Domenico Venier e Benetto Corner contenuti nei codici Marciani It. IX 248 e It. IX 492. I due testi, di argomento erotico-osceno, hanno al centro l’amore per Elena Artusi, la donna amata da entrambi, come si ricava dalla restante produzione dialettale dei due sodali, e di cui Corner lamenta la recente morte. L’edizione è accompagnata dalla descrizione dei due testimoni manoscritti e da un commento che affronta i principali nodi linguistici ed esegetici.
In corso di stampa
81
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/5045669
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact