Il contributo analizza i significati che detiene la lettura in una delle prime novelle di Dino Buzzati, in quanto pratica capace di preservare il soggetto da alcune delle problematiche esistenziali più avvertite dallo scrittore (solitudine, malattia, morte).

La lettura come pratica salvifica nella novella buzzatiana

Crotti Ilaria
2022

Abstract

Il contributo analizza i significati che detiene la lettura in una delle prime novelle di Dino Buzzati, in quanto pratica capace di preservare il soggetto da alcune delle problematiche esistenziali più avvertite dallo scrittore (solitudine, malattia, morte).
Dino Buzzati e la parola. Forme e linguaggi
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Buzzati_la lettura come.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 804.07 kB
Formato Adobe PDF
804.07 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/5006787
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact