La parola è legata all’aggettivo novello ‘nuovo’, a sua volta esito del latino novellus (‘nuovo, giovane’). Come novità e notizia, anche novella fa riferimento a un’informazione appena appresa; ma nei secoli passati novella ricopriva uno spazio semantico molto più ampio, che va dall’area semantica di ‘novità, notizia’ a quella di ‘discorso, parola’, fino ai valori generici di ‘faccenda, affare, questione’.

novella

MASTRANTONIO D
2022

Abstract

La parola è legata all’aggettivo novello ‘nuovo’, a sua volta esito del latino novellus (‘nuovo, giovane’). Come novità e notizia, anche novella fa riferimento a un’informazione appena appresa; ma nei secoli passati novella ricopriva uno spazio semantico molto più ampio, che va dall’area semantica di ‘novità, notizia’ a quella di ‘discorso, parola’, fino ai valori generici di ‘faccenda, affare, questione’.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
novella_diz_storico etimol_Treccani.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 2.32 MB
Formato Adobe PDF
2.32 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/5006786
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact