Questo lavoro presenta alcune motivazioni sociologiche e psicolinguistiche a favore di politiche linguistiche che rendano le donne visibili nel discorso culturale, le strategie comunicative disponibili nella lingua italiana per denotare esplicitamente le donne, le strategie internamente coerenti per un uso del femminile per fare riferimento a gruppi a genere misto. Infine, si analizzano in prospettiva morfo-fonologica le proposte di italiano inclusivo

Inclusività nella lingua italiana: come e perché. Fondamenti teorici e proposte operative

Giusti, Giuliana
2022

Abstract

Questo lavoro presenta alcune motivazioni sociologiche e psicolinguistiche a favore di politiche linguistiche che rendano le donne visibili nel discorso culturale, le strategie comunicative disponibili nella lingua italiana per denotare esplicitamente le donne, le strategie internamente coerenti per un uso del femminile per fare riferimento a gruppi a genere misto. Infine, si analizzano in prospettiva morfo-fonologica le proposte di italiano inclusivo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
05_Giusti (2).pdf

embargo fino al 01/11/2023

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Creative commons
Dimensione 869.47 kB
Formato Adobe PDF
869.47 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/5001231
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact