Fine dei tempi o nuovo inizio? La percezione egizia dei limiti del creato