Un motivo di propaganda politica nella lotta triumvirale: la morte di Sesto Pompeo