Pietro Gibellini offre qui, in memoria di Renzo Negri, alcune «primizie» tratte dalla sua edizione critica e commentata dei Sonetti di Giuseppe Gioachino Belli, cui sta attendendo tuttora. Si tratta di cinque componimenti – nella fattispecie due sonetti de La poverella e tre de La povera madre – del tutto atipici, cui si deve però riconoscere il merito di aver svelato un volto inedito e a lungo trascurato dalla critica: quello del Belli 'serio'. Cinque prove, dunque, di stilus tragicus dalle quali ben si evince come il Belli sia stato un poeta di grande sensibilità etico-civile, di profonda fede religiosa, tutt'altro che un grezzo o volgare poeta popolano e dialettale

L'altro Belli: carità, dolore e fede in cinque sonetti "seri"

GIBELLINI, Pietro
2004-01-01

Abstract

Pietro Gibellini offre qui, in memoria di Renzo Negri, alcune «primizie» tratte dalla sua edizione critica e commentata dei Sonetti di Giuseppe Gioachino Belli, cui sta attendendo tuttora. Si tratta di cinque componimenti – nella fattispecie due sonetti de La poverella e tre de La povera madre – del tutto atipici, cui si deve però riconoscere il merito di aver svelato un volto inedito e a lungo trascurato dalla critica: quello del Belli 'serio'. Cinque prove, dunque, di stilus tragicus dalle quali ben si evince come il Belli sia stato un poeta di grande sensibilità etico-civile, di profonda fede religiosa, tutt'altro che un grezzo o volgare poeta popolano e dialettale
1
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Belli serio.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Pre-print
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 111.61 kB
Formato Adobe PDF
111.61 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/39849
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact