Abstract Il discorso filosofico di Severino chiude i conti con la metafisica sia classica sia moderna, e chiude i conti anche con le critiche che la filosofia contemporanea nel suo complesso rivolge alla tradizione: critica della tradizione metafisica e critica della critica alla tradizione. Il denominatore comune di tradizione e contemporaneità è il nichilismo, ossia la persuasione che ciò che esiste sia niente. L'articolo esamina alcune implicazioni antropologiche ed esistenziali della critica che Severino muove all'Occidente e alla Tecnica a partire dal fondamento della sua filosofia. The philosophical discourse developed by Severino settles the accounts with both traditional and modern metaphysics, but also with the criticism that the whole of contemporary philosophy has directed at tradition: criticism of traditional metaphysics and criticism of the criticism of tradition. The common ground tradition and modernity share is nihilism, i.e. the belief that what exists is nothing. The article inquires into a few anthropological and existential implications included in the criticism Severino makes of Western civilization as well as of Technic, starting from the foundation of his philosophy.

Sul fondamento da un punto di vista esistenziale e antropologico

Cabella Massimiliano
2020-01-01

Abstract

Abstract Il discorso filosofico di Severino chiude i conti con la metafisica sia classica sia moderna, e chiude i conti anche con le critiche che la filosofia contemporanea nel suo complesso rivolge alla tradizione: critica della tradizione metafisica e critica della critica alla tradizione. Il denominatore comune di tradizione e contemporaneità è il nichilismo, ossia la persuasione che ciò che esiste sia niente. L'articolo esamina alcune implicazioni antropologiche ed esistenziali della critica che Severino muove all'Occidente e alla Tecnica a partire dal fondamento della sua filosofia. The philosophical discourse developed by Severino settles the accounts with both traditional and modern metaphysics, but also with the criticism that the whole of contemporary philosophy has directed at tradition: criticism of traditional metaphysics and criticism of the criticism of tradition. The common ground tradition and modernity share is nihilism, i.e. the belief that what exists is nothing. The article inquires into a few anthropological and existential implications included in the criticism Severino makes of Western civilization as well as of Technic, starting from the foundation of his philosophy.
14/2020
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Cabella2020a_Sul fondamento.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo pubblicato
Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 125.14 kB
Formato Adobe PDF
125.14 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/3742445
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact