A poca distanza dal giorno della sua morte, si vuole ricordare il contributo di Robert Castel nella comprensione dell'evoluzione pilastri della società occidentale. La metamorfosi della questione sociale rappresenta infatti un classico della sociologia economica, dove il sociologo francese illustra l'evoluzione della figura del lavoratore salariato a partire dalle sue radici pre-capitaliste sino al sorgere della 'società salariale'. Da componente marginale e statisticamente trascurabile delle società europee, grazie allo sviluppo capitalistico, la figura del salariato divene una figura centrale nella società in grado di 'anteporre ovunque il suo marchio'. Sono però proprio le caratteristiche impresse dal lavoro salariato sugli istituti della cittadinanza che, in un contesto di crescente frammentazione del lavoro, finiscono con il produrre una 'disaffiliazione' e una crescente insicurezza nella vita degli individui.

A poca distanza dal giorno della sua morte, si vuole ricordare il contributo di Robert Castel nella comprensione dell'evoluzione pilastri della società occidentale. La metamorfosi della questione sociale rappresenta infatti un classico della sociologia economica, dove il sociologo francese illustra l'evoluzione della figura del lavoratore salariato a partire dalle sue radici pre-capitaliste sino al sorgere della 'società salariale'. Da componente marginale e statisticamente trascurabile delle società europee, grazie allo sviluppo capitalistico, la figura del salariato divene una figura centrale nella società in grado di 'anteporre ovunque il suo marchio'. Sono però proprio le caratteristiche impresse dal lavoro salariato sugli istituti della cittadinanza che, in un contesto di crescente frammentazione del lavoro, finiscono con il produrre una 'disaffiliazione' e una crescente insicurezza nella vita degli individui.

La metamorfosi della questione sociale

Marco Marrone
2014-01-01

Abstract

A poca distanza dal giorno della sua morte, si vuole ricordare il contributo di Robert Castel nella comprensione dell'evoluzione pilastri della società occidentale. La metamorfosi della questione sociale rappresenta infatti un classico della sociologia economica, dove il sociologo francese illustra l'evoluzione della figura del lavoratore salariato a partire dalle sue radici pre-capitaliste sino al sorgere della 'società salariale'. Da componente marginale e statisticamente trascurabile delle società europee, grazie allo sviluppo capitalistico, la figura del salariato divene una figura centrale nella società in grado di 'anteporre ovunque il suo marchio'. Sono però proprio le caratteristiche impresse dal lavoro salariato sugli istituti della cittadinanza che, in un contesto di crescente frammentazione del lavoro, finiscono con il produrre una 'disaffiliazione' e una crescente insicurezza nella vita degli individui.
14
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
La Metamorfosi della questione sociale recensione Marco Marrone.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 47.53 kB
Formato Adobe PDF
47.53 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/3741922
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact