Il fumetto e la poesia, considerabili come due linguaggi apparentemente distanti, possiedono tuttavia alcuni elementi comuni nell’utilizzo del ritmo, della suddivisione in versi o vignette, della sequenzialit  e delle figure retoriche. La potenzialit  che racchiude il fumetto nella trasmissione di messaggi sociali, politici e culturali, espliciti o impliciti, e le strategie di  riorganizzazione dell’immaginario collettivo 1 di cui dispone, consentono alla poesia di uscire dall’elitarismo e dalla marginalizzazione che da sempre la contraddistingue.

"Quando la poesia incontra il fumetto: trasposizioni e mediazioni"

favaro alice
2020

Abstract

Il fumetto e la poesia, considerabili come due linguaggi apparentemente distanti, possiedono tuttavia alcuni elementi comuni nell’utilizzo del ritmo, della suddivisione in versi o vignette, della sequenzialit  e delle figure retoriche. La potenzialit  che racchiude il fumetto nella trasmissione di messaggi sociali, politici e culturali, espliciti o impliciti, e le strategie di  riorganizzazione dell’immaginario collettivo 1 di cui dispone, consentono alla poesia di uscire dall’elitarismo e dalla marginalizzazione che da sempre la contraddistingue.
84
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/3727944
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact