La critica in Adorno è critica immanente. Non presuppone un punto di vista esterno, ma muove dalle contraddizioni interne all’oggetto da critica-re. E le contraddizioni del mondo moderno mostrano il dominio del pen-siero d’identità, un pensiero che uniforma l’esistente, sopprime la moltepli-cità del diverso e conduce l’individuo alla sua sostanziale liquidazione. Dando la parola a quelle contraddizioni il pensiero critico riesce a rivelare – come in filigrana – la non-identità delle cose e la vera natura dell’individualità. La soggettività umana si costituisce solo nella relazione con l’altro, in un rapporto mimetico di partecipazione e di riconoscimento reciproco.

Salvare l’individuo. Compito e oggetto della teoria critica in Adorno

Cortella Lucio
2020

Abstract

La critica in Adorno è critica immanente. Non presuppone un punto di vista esterno, ma muove dalle contraddizioni interne all’oggetto da critica-re. E le contraddizioni del mondo moderno mostrano il dominio del pen-siero d’identità, un pensiero che uniforma l’esistente, sopprime la moltepli-cità del diverso e conduce l’individuo alla sua sostanziale liquidazione. Dando la parola a quelle contraddizioni il pensiero critico riesce a rivelare – come in filigrana – la non-identità delle cose e la vera natura dell’individualità. La soggettività umana si costituisce solo nella relazione con l’altro, in un rapporto mimetico di partecipazione e di riconoscimento reciproco.
1-2
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Salvezza dell’individuo in Adorno.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso libero (no vincoli)
Dimensione 3.51 MB
Formato Adobe PDF
3.51 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/3727587
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact