The ms. 2994 of the Biblioteca Riccardiana of Florence (f. 35r-41r) reports the only witness of an incomplete Italian translation, copied in the third quarter of the 15th century, of the treatise De missa written by Peter of John Olivi. The contribution proposes a critical edition of the text, introduced by a description of the manuscript and some reflections on the characters of the vernacular translation. The last part of the introduction focuses on the dissemination of the treatise, and in particular on the passage concerning the good thief, which echoes, through Ubertino of Casale’s Arbor vitae, in Bernardino Ochino’s Dialogi sette : an important document of the potential continuity between the Franciscan theology of Christ’s mercy and the reformed theology of justification by faith.

Il ms. 2994 della Biblioteca Riccardiana di Firenze (f. 35r-41r) riporta l’unico testimone di un volgarizzamento italiano parziale, copiato nel terzo quarto del XV secolo, del trattato De missa di Pietro di Giovanni Olivi. Il contributo propone un’edizione critica del testo, preceduta da una descrizione del manoscritto e da alcuni cenni ai caratteri del volgarizzamento. L’ultima parte si concentra poi sulla fortuna del De missa, e in particolare sul passo riguardante il buon ladrone, che riecheggia, per il tramite dell’Arbor vitae di Ubertino da Casale, nei Dialogi sette di Bernardino Ochino: singolare documento della potenziale continuità tra la teologia francescana della misericordia di Cristo e la teologia riformata della giustificazione per fede.

Un volgarizzamento italiano parziale del “De missa” di Pietro di Giovanni Olivi

Michele Lodone
2020

Abstract

Il ms. 2994 della Biblioteca Riccardiana di Firenze (f. 35r-41r) riporta l’unico testimone di un volgarizzamento italiano parziale, copiato nel terzo quarto del XV secolo, del trattato De missa di Pietro di Giovanni Olivi. Il contributo propone un’edizione critica del testo, preceduta da una descrizione del manoscritto e da alcuni cenni ai caratteri del volgarizzamento. L’ultima parte si concentra poi sulla fortuna del De missa, e in particolare sul passo riguardante il buon ladrone, che riecheggia, per il tramite dell’Arbor vitae di Ubertino da Casale, nei Dialogi sette di Bernardino Ochino: singolare documento della potenziale continuità tra la teologia francescana della misericordia di Cristo e la teologia riformata della giustificazione per fede.
6
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
LODONE 2020 - Olivi volgarizzamento De Missa.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso libero (no vincoli)
Dimensione 351.96 kB
Formato Adobe PDF
351.96 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
OLIVI 2020 - De missa volgarizzamento toscano.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso libero (no vincoli)
Dimensione 203.84 kB
Formato Adobe PDF
203.84 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/3726253
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact