Errare humanum est, perseverare … Ovvero: conflitti fra poteri, diritti dei terzi e comportamenti processuali dell’autorità giudiziaria