Il baule dell’impresario. Un caso di circolazione dei repertori operistici tra Venezia e Mosca