Obiettivo del paper: L’obiettivo del presente lavoro è di analizzare la capacità competitiva post crisi delle imprese appartenenti al settore della meccatronica vicentina, strategico oggi per l’industria 4.0 e valutare in un contesto distrettuale quali siano le caratteristiche delle imprese più performanti. Metodologia: L’articolo si basa su dati originali raccolti nei primi mesi del 2017 su una popolazione di imprese della meccatronica. L’analisi empirica viene svolta attraverso l’utilizzo di statistica descrittiva e lo sviluppo di un modello econometrico. Considerazioni estrapolate da alcune interviste qualitative sul territorio integrano l’analisi di natura più quantitativa. Risultati: Il lavoro sottolinea importanti aspetti della competitiva post crisi del sistema distrettuale e suggerisce che per sostenere una capacità competitiva spendibile non è necessario essere grandi né è sufficiente investire solo negli aspetti di innovazione organizzativa e di marketing. Meccanismi virtuosi si sviluppano quando si introducono innovazioni con un alto grado di ‘novelty’, si formalizzano i processi di innovazione attraverso l’attività di brevettazione, si investe in risorse umane da usare nelle attività innovative e di interfaccia e si sviluppano rapporti di rete sul mercato globale. Limiti della ricerca: La valutazione di alcune performance aziendali si basa sulla valutazione fornita dall’imprenditore stesso o da un dirigente con conoscenze approfondite dell’azienda. L’analisi empirica permette di investigare la relazione fra le variabili ma non fornisce indicazioni sulla causalità. Ricerche future potrebbero essere indirizzate ad integrare la ricerca con ulteriori indicatori statistici di natura più oggettiva e relativi agli anni subito seguenti l’indagine. Implicazioni pratiche: L’articolo contribuisce a fornire un benchmark agli imprenditori locali fornendo indicazioni sull’andamento delle imprese del sistema. Esso provvede inoltre a dare indicazioni sui fattori che sembrano sostenere al meglio la capacità competitiva post crisi. Originalità del paper: Il lavoro si basa su dati originali che danno nuove indicazioni sui trend performativi delle imprese all’interno di un sistema ad impresa diffusa. In particolare il lavoro permette di mettere in relazione la capacità competitiva post crisi delle imprese con alcune caratteristiche delle imprese stesse, la loro attività di innovazione e la capacità di sviluppare rapporti con il sistema locale e con imprese e organizzazioni a livello internazionale.

Fuori dalla crisi: la capacità competitiva delle imprese del distretto della meccatronica vicentina

plechero
2018

Abstract

Obiettivo del paper: L’obiettivo del presente lavoro è di analizzare la capacità competitiva post crisi delle imprese appartenenti al settore della meccatronica vicentina, strategico oggi per l’industria 4.0 e valutare in un contesto distrettuale quali siano le caratteristiche delle imprese più performanti. Metodologia: L’articolo si basa su dati originali raccolti nei primi mesi del 2017 su una popolazione di imprese della meccatronica. L’analisi empirica viene svolta attraverso l’utilizzo di statistica descrittiva e lo sviluppo di un modello econometrico. Considerazioni estrapolate da alcune interviste qualitative sul territorio integrano l’analisi di natura più quantitativa. Risultati: Il lavoro sottolinea importanti aspetti della competitiva post crisi del sistema distrettuale e suggerisce che per sostenere una capacità competitiva spendibile non è necessario essere grandi né è sufficiente investire solo negli aspetti di innovazione organizzativa e di marketing. Meccanismi virtuosi si sviluppano quando si introducono innovazioni con un alto grado di ‘novelty’, si formalizzano i processi di innovazione attraverso l’attività di brevettazione, si investe in risorse umane da usare nelle attività innovative e di interfaccia e si sviluppano rapporti di rete sul mercato globale. Limiti della ricerca: La valutazione di alcune performance aziendali si basa sulla valutazione fornita dall’imprenditore stesso o da un dirigente con conoscenze approfondite dell’azienda. L’analisi empirica permette di investigare la relazione fra le variabili ma non fornisce indicazioni sulla causalità. Ricerche future potrebbero essere indirizzate ad integrare la ricerca con ulteriori indicatori statistici di natura più oggettiva e relativi agli anni subito seguenti l’indagine. Implicazioni pratiche: L’articolo contribuisce a fornire un benchmark agli imprenditori locali fornendo indicazioni sull’andamento delle imprese del sistema. Esso provvede inoltre a dare indicazioni sui fattori che sembrano sostenere al meglio la capacità competitiva post crisi. Originalità del paper: Il lavoro si basa su dati originali che danno nuove indicazioni sui trend performativi delle imprese all’interno di un sistema ad impresa diffusa. In particolare il lavoro permette di mettere in relazione la capacità competitiva post crisi delle imprese con alcune caratteristiche delle imprese stesse, la loro attività di innovazione e la capacità di sviluppare rapporti con il sistema locale e con imprese e organizzazioni a livello internazionale.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Plechero2018FuoridallacrisimeccatornicaSinergie.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 340.62 kB
Formato Adobe PDF
340.62 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/3721453
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact