Nowadays work is characterized as a mean for human sense of purpose, prospecting and supporting it in the discovery of horizons of freedom and agency that each individual or community makes its own, as distinctive traits of self-nourishment of change and developN.2. ment (Margiotta, 2017). New professions are subjected to deconstructive and reconstructive processes, which result in new and different knowledge devices and experience that guide the future actions of individuals, groups and organizations within the digital and automated ecosystems of the future Oggi il lavoro si caratterizza come vettore di significazione dell’umano, in quanto prospetta a quest’ultimo e lo accompagna nella scoperta degli orizzonti di libertà e di agency che ciascun individuo o comunità fa proprie, come tratti distintivi di auto-alimentazione del cambiamento e dello sviluppo (Margiotta, 2017). Le nuove professioni sono sottoposte a processi decostruttivi e ricostruttivi, da cui scaturiscono nuovi e diversi dispositivi di conoscenza ed esperienza che orientano l’agire futuro degli individui, dei gruppi e delle organizzazioni negli ecosistemi digitali e robotizzati del futuro.

Agire lavorativo e formatività nelle trasformazioni del lavoro- Work agency and education within work transformations

Massimiliano Costa
2019

Abstract

Nowadays work is characterized as a mean for human sense of purpose, prospecting and supporting it in the discovery of horizons of freedom and agency that each individual or community makes its own, as distinctive traits of self-nourishment of change and developN.2. ment (Margiotta, 2017). New professions are subjected to deconstructive and reconstructive processes, which result in new and different knowledge devices and experience that guide the future actions of individuals, groups and organizations within the digital and automated ecosystems of the future Oggi il lavoro si caratterizza come vettore di significazione dell’umano, in quanto prospetta a quest’ultimo e lo accompagna nella scoperta degli orizzonti di libertà e di agency che ciascun individuo o comunità fa proprie, come tratti distintivi di auto-alimentazione del cambiamento e dello sviluppo (Margiotta, 2017). Le nuove professioni sono sottoposte a processi decostruttivi e ricostruttivi, da cui scaturiscono nuovi e diversi dispositivi di conoscenza ed esperienza che orientano l’agire futuro degli individui, dei gruppi e delle organizzazioni negli ecosistemi digitali e robotizzati del futuro.
Anno XX – numero 3 – ottobre 2019
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
articolo su studium educationis.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Pre-print
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 196.96 kB
Formato Adobe PDF
196.96 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/3720263
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact