Memoria classica e memoria biblica nel linguaggio figurato dantesco