The mythos of the horse and the doe by Nikephoros Basilakes (Fab. 2) is the latest byzantine drafting of the aetiologic fable concerning the tame of the horse, whose origins are ascribed to Stesichorus (PMGF TA8). This article outlines the path and the phases of the fable’s evolution throughout the centuries, culminating with the analysis of Basilakes’ version of the story, its context and its models. Based on the analysis of the explanatory sentence which is traditionally associated to the fable and concerns the use of direct speech, this sentence comes up to be rather ascribable to the following text, the fable of the lion in love, being more coherent with its narrative construction.

Il μῦθος del cavallo e della cerva di Niceforo Basilace (Fab. 2) è la redazione bizantina più tarda della favola eziologica della doma del cavallo, le cui radici sembrano risalire fino a Stesicoro (PMGF TA8). Il presente contributo ricostruisce le varie tappe dell’evoluzione dell’apologo attraverso i secoli, fino ad arrivare all’analisi della redazione basilaciana, del suo contesto di produzione e dei suoi modelli. In base all’analisi della pericope esplicativa associata alla favola e dedicata all’uso della prosopopea, la stessa viene attribuita al μῦθος successivo, quello del leone innamorato, cui risulta più pertinente.

Un apologo politico nella scuola bizantina. Da Stesicoro Ta34(a) Ercoles = PMGF TA8 a Niceforo Basilace Fab. 2

Giulia Gerbi
2019

Abstract

Il μῦθος del cavallo e della cerva di Niceforo Basilace (Fab. 2) è la redazione bizantina più tarda della favola eziologica della doma del cavallo, le cui radici sembrano risalire fino a Stesicoro (PMGF TA8). Il presente contributo ricostruisce le varie tappe dell’evoluzione dell’apologo attraverso i secoli, fino ad arrivare all’analisi della redazione basilaciana, del suo contesto di produzione e dei suoi modelli. In base all’analisi della pericope esplicativa associata alla favola e dedicata all’uso della prosopopea, la stessa viene attribuita al μῦθος successivo, quello del leone innamorato, cui risulta più pertinente.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ArticoloIFC 16.IFC_XVII 2017-2018_online.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale (versione dell'editore)
Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso gratuito (solo visione)
Dimensione 199.89 kB
Formato Adobe PDF
199.89 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/3716753
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact