L’immagine come materia, il film come scultura, il tempo come oggetto: Rosa Barba, ‘Boundaries of Consumption’

Cristina Baldacci
2017

346
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
baldacci_rubrica dentro l'opera_art e dossier_settembre 2017.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 120.39 kB
Formato Adobe PDF
120.39 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/3715276
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact