La ferita reale o simbolica come atto di resistenza e promessa di rinascita nell'arte contemporanea