Nella prospettiva pedagogica di Seneca si inserisce il progetto educativo nei confronti di Nerone. La scelta del registro "tragico" implica la costruzione di una forma teatrale in funzione "apotropaica": l'esasperazione e l'eccesso mirano ad allontanare l'allievo dal rischio di esiti emotivamente compromessi. Il "rischio" del fallimento è riferito sia l'allievo che al maestro. Si presuppone che nella condizione di "rischiare" l'allievo possa guadagnare una sua forma di maturità

Риск в образовательной стратегии Сенеки

Stefano Maso
2019-01-01

Abstract

Nella prospettiva pedagogica di Seneca si inserisce il progetto educativo nei confronti di Nerone. La scelta del registro "tragico" implica la costruzione di una forma teatrale in funzione "apotropaica": l'esasperazione e l'eccesso mirano ad allontanare l'allievo dal rischio di esiti emotivamente compromessi. Il "rischio" del fallimento è riferito sia l'allievo che al maestro. Si presuppone che nella condizione di "rischiare" l'allievo possa guadagnare una sua forma di maturità
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Maso in Tcennosti_i_smysly_2_60.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso libero (no vincoli)
Dimensione 218.8 kB
Formato Adobe PDF
218.8 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/3714072
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact