Il lavoro offre una sintesi sul ruolo dei contenitori anforici durante l'alto-medioevo nei commerci mediterranei e adriatici. L'evidenza archeologica prodotta negli ultimi anni ha modificato il quadro interpretativo, valorizzando molto di più il ruolo del libero mercato rispetto ad interpretazioni che puntano quasi esclusivamente sul ruolo statale. Un aspetto molto importante che vien affrontato in questa circostanza è anche quello dei nuovi empori adriatici.

"Les revenentes": mari, anfore e commerci in Italia e nel Mediterraneo dell'alto medioevo (una prospettiva nord adriatica)

Sauro Gelichi
2018

Abstract

Il lavoro offre una sintesi sul ruolo dei contenitori anforici durante l'alto-medioevo nei commerci mediterranei e adriatici. L'evidenza archeologica prodotta negli ultimi anni ha modificato il quadro interpretativo, valorizzando molto di più il ruolo del libero mercato rispetto ad interpretazioni che puntano quasi esclusivamente sul ruolo statale. Un aspetto molto importante che vien affrontato in questa circostanza è anche quello dei nuovi empori adriatici.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
estratto_saggi_Gelichi-conclusioni.pdf

embargo fino al 01/02/2022

Descrizione: articolo principale
Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso gratuito (solo visione)
Dimensione 4.45 MB
Formato Adobe PDF
4.45 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/3713933
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact