Attraversamento dell'opera di Sebastiano Vassalli tenendo come perno l'anno 1968 e l'influenza del clima di quell'epoca sulla sua narrativa

Un cerimoniale della sconfessione di sé: il Sessantotto di Sebastiano Vassalli

TAMIOZZO SILVANA
2018

Abstract

Attraversamento dell'opera di Sebastiano Vassalli tenendo come perno l'anno 1968 e l'influenza del clima di quell'epoca sulla sua narrativa
VIII
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
VASSALLI OBLIO.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso libero (no vincoli)
Dimensione 9.7 MB
Formato Adobe PDF
9.7 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/3711320
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact