A margine delle prime prove di scrittura di Goliarda Sapienza