Il saggio analizza e commenta una vasta serie di postille autografe di Bernardo e Pietro Bembo ritrovate in un incunabolo delle Epistole di Plinio conservato a Stanford.

«Altus et pinguis secessus». Le postille al Plinio di Stanford

Curti E.
2013

Abstract

Il saggio analizza e commenta una vasta serie di postille autografe di Bernardo e Pietro Bembo ritrovate in un incunabolo delle Epistole di Plinio conservato a Stanford.
Pietro Bembo e le arti
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/3699109
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact