Sul requisito dell’indipendenza degli “amministratori indipendenti"