Descartes considera la meraviglia la prima passione. Da lei derivano l'orgoglio e la generosità. Per sostenere che la generosità è una passione derivata dalla meraviglia Descartes deve affrontare alcune serie difficoltà teoriche. In questo saggio si ipotizza che Descartes sia stato spinto a farsi carico di queste difficoltà per poter attribuire alla generosità un ruolo nel controllo delle passioni. Questa ipotesi è verificata attraverso la teoria delle passioni di Spinoza e di Hobbes.

Il controllo delle passioni. Ascesa e caduta della meraviglia da Descartes a Spinoza

Scribano
2017-01-01

Abstract

Descartes considera la meraviglia la prima passione. Da lei derivano l'orgoglio e la generosità. Per sostenere che la generosità è una passione derivata dalla meraviglia Descartes deve affrontare alcune serie difficoltà teoriche. In questo saggio si ipotizza che Descartes sia stato spinto a farsi carico di queste difficoltà per poter attribuire alla generosità un ruolo nel controllo delle passioni. Questa ipotesi è verificata attraverso la teoria delle passioni di Spinoza e di Hobbes.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Ingenium 2017 Meraviglia.pdf

non disponibili

Descrizione: Intero articolo
Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 201.3 kB
Formato Adobe PDF
201.3 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/3697415
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact