This article is the first study entirely devoted to the ancient inscriptions that once belonged to the antiquarian collections of the patrician Venetian family of the Grimani di Santa Maria Formosa. By examining a variety of published and unpublished documents, it has so far been possible to identify about 45 Greek and Latin inscriptions that were exhibited in their palace from the 16th to the 19th centuries. The analysis of the dynamics through which their celebrated private museum was acquired and later dispersed has enabled the author to identify the geographic origin and the current location of numerous objects, thus furnishing crucial information on some important sources for the study of ancient history.

Questo è il primo studio interamente dedicato alle iscrizioni antiche transitate per le raccolte antiquarie della famiglia patrizia veneziana dei Grimani di Santa Maria Formosa. L’esame di documenti editi e inediti ha consentito finora di individuare circa 45 epigrafi latine e greche che furono ospitate nel loro palazzo tra i secoli XVI e XIX. Grazie all’analisi dei canali di acquisizione e dispersione del celebre museo privato dei Grimani è stato possibile identificare la località di provenienza e quella di attuale conservazione di molti reperti, recuperando in tal modo importanti fonti per lo studio della storia antica.

"Conclave plenum inscriptionibus quae per cancellos a limine solum salutare licuit". Le epigrafi delle raccolte di Palazzo Grimani a Venezia

calvelli l.
2019

Abstract

Questo è il primo studio interamente dedicato alle iscrizioni antiche transitate per le raccolte antiquarie della famiglia patrizia veneziana dei Grimani di Santa Maria Formosa. L’esame di documenti editi e inediti ha consentito finora di individuare circa 45 epigrafi latine e greche che furono ospitate nel loro palazzo tra i secoli XVI e XIX. Grazie all’analisi dei canali di acquisizione e dispersione del celebre museo privato dei Grimani è stato possibile identificare la località di provenienza e quella di attuale conservazione di molti reperti, recuperando in tal modo importanti fonti per lo studio della storia antica.
L'iscrizione nascosta. Atti del Convegno Borghesi 2017
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Calvelli 2019 Grimani.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso gratuito (solo visione)
Dimensione 5.55 MB
Formato Adobe PDF
5.55 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/3696139
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact