Con un focus su stile e contenuti si offre una prima panoramica dell’opera della poeta performativa Silvia Salvagnini (1982-), attraversando parimenti poesie destinate sia a un pubblico infantile sia adulto. L’analisi le mette in relazione alla tradizione poetica del Novecento, in un dialogo intertestuale significante che sconfina nell’oltre-poetico.

Mi (rap)presento tra poesia e disegno. Silvia Salvagnini: editi e inediti (2004-2017)

Trevisan Alessandra
2017-01-01

Abstract

Con un focus su stile e contenuti si offre una prima panoramica dell’opera della poeta performativa Silvia Salvagnini (1982-), attraversando parimenti poesie destinate sia a un pubblico infantile sia adulto. L’analisi le mette in relazione alla tradizione poetica del Novecento, in un dialogo intertestuale significante che sconfina nell’oltre-poetico.
Género y expresiones artísticas interculturales
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Mi rappresento con poesia e disegno - Silvia Salvagnini editi e inediti 2004-2017.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso gratuito (solo visione)
Dimensione 8.8 MB
Formato Adobe PDF
8.8 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/3694951
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact