Testimonianza dalla Libia. Non restare sulla porta con il vento alle spalle