Livelli di irrealtà. Oggettività e soggettività nell'organizzazione della conoscenza