Rokotsu naru byōsha di Tayama Katai: la “descrizione cruda” nella narrativa naturalista