In "Nera schiena del tempo", dove si mescolano vari generi letterari, attraverso l'atto di raccontare in prima persona e al tempo presente, Javier Marías incarna l'accadere mimetico del linguaggio, privo di fondamento ontologico e dunque incapace di fornire e serbare identità e storie non basate sulle convenzioni.

"Negra Espalda del tiempo": instrucciones de uso

PITTARELLO, Elide
2001

Abstract

In "Nera schiena del tempo", dove si mescolano vari generi letterari, attraverso l'atto di raccontare in prima persona e al tempo presente, Javier Marías incarna l'accadere mimetico del linguaggio, privo di fondamento ontologico e dunque incapace di fornire e serbare identità e storie non basate sulle convenzioni.
20
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/23904
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact