Cosa c'è di locale nelle edizioni di musica sacra di autori friulani?