Sul comportamento di alcuni deuteroalchilcobaltocarbonili in presenza di ossido di carbonio e idrogeno