Dalle reti elettroniche di negoziazione alla pluralità dei mercati dei valori mobiliari