Note sulla rappresentazione del defunto in abito da vivente