Margini del viaggio: tra Marivaux e Goldoni