La ferita della fede: individuo e comunità in Dharmputr e Zakhm