Dall'Accademia al fumetto: Louis Dorigny da riscrivere