Paradosso del farmacista. Il Metastasio nella morsa del tranquillante