Fino ad oggi, gli studi sugli spazi collaborativi (e sugli spazi di coworking in particolare) si sono prevalentemente concentrati cosa avviene al loro interno, mentre hanno trascurato cosa avviene nel sistema di relazioni che legano lo spazio collaborativo alla comunità locale circostante. In questo capitolo, orientiamo la nostra attenzione sulle forme di integrazione tra spazio collaborativo e comunità locale, cioè i modi attraversi quali gli spazi collaborativi partecipano alla costruzione della comunità locale. Per fare ciò utilizziamo le evidenze raccolte nel corso di una ricerca condotta tra il 2020 e il 2021 nella regione del Veneto, alla quale hanno partecipato 4 atenei (Ca’ Foscari, Iuav, Università di Padova e Università di Modena e Reggio Emilia), 4 assegnisti di ricerca con i loro rispettivi tutor e altri 3 ricercatori affiliati al team. Nell'articolo evidenzieremo il ruolo emergente degli spazi collaborativi negli ecosistemi locali dell’innovazione e proporremo una riarticolazione del tradizionale dualismo attribuito alla vocazione social/business degli spazi collaborativi, mostrando invece vocazioni più articolate e differenziate, tendenti a integrare dimensione economica e sociale. In seguito argomenteremo quali sono le condizioni che favoriscono l’esercizio di un ruolo di infrastrutture sociali capaci di generare benefici sociali e i riflessi gestionali e di policy di questi apprendimenti.

La relazione complessa tra coworking e comunità locale

Maurizio Busacca
;
Barbara Da Roit;
2022

Abstract

Fino ad oggi, gli studi sugli spazi collaborativi (e sugli spazi di coworking in particolare) si sono prevalentemente concentrati cosa avviene al loro interno, mentre hanno trascurato cosa avviene nel sistema di relazioni che legano lo spazio collaborativo alla comunità locale circostante. In questo capitolo, orientiamo la nostra attenzione sulle forme di integrazione tra spazio collaborativo e comunità locale, cioè i modi attraversi quali gli spazi collaborativi partecipano alla costruzione della comunità locale. Per fare ciò utilizziamo le evidenze raccolte nel corso di una ricerca condotta tra il 2020 e il 2021 nella regione del Veneto, alla quale hanno partecipato 4 atenei (Ca’ Foscari, Iuav, Università di Padova e Università di Modena e Reggio Emilia), 4 assegnisti di ricerca con i loro rispettivi tutor e altri 3 ricercatori affiliati al team. Nell'articolo evidenzieremo il ruolo emergente degli spazi collaborativi negli ecosistemi locali dell’innovazione e proporremo una riarticolazione del tradizionale dualismo attribuito alla vocazione social/business degli spazi collaborativi, mostrando invece vocazioni più articolate e differenziate, tendenti a integrare dimensione economica e sociale. In seguito argomenteremo quali sono le condizioni che favoriscono l’esercizio di un ruolo di infrastrutture sociali capaci di generare benefici sociali e i riflessi gestionali e di policy di questi apprendimenti.
Spazi collaborativi in azione: creatività, innovazione e impatto sociale
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
CAPITOLO 10 (1) (1).pdf

non disponibili

Descrizione: Capitolo 10
Tipologia: Documento in Pre-print
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 3.17 MB
Formato Adobe PDF
3.17 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/5004500
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact