Il volume raccoglie gli scritti di molti studiosi, italiani e stranieri, in onore di Umberto Margiotta: testimone attivo e protagonista dell'innovazione scientifica pedagogica nell'ultimo mezzo secolo. Come curatori, abbiamo operato per trovare, nella complessità del suo percorso, alcune direttrici che più di altre hanno contrassegnato l'evoluzione delle sue indagini scientifiche. La prima parte si concentra sull'approccio fenomenologico-critico della pedagogia, approccio incardinato nelle scienze umane e nelle scienze sociali, approdato in Margiotta all'analisi delle ontologie pedagogiche e alla formazione capacitante dei talenti, concepite in termini di razionalità incrementale. La seconda parte si occupa di quei dispositivi che hanno reso esplicita l’agentività di Margiotta, che non può fermarsi alla dimensione speculativa, deve originare percorsi di ricerca caratterizzati da evidenze, percorsi dove prevale la visione pragmatica del mondo.

Principio di responsabilità e ricerca pedagogica

Massimo Baldacci;Monica Banzato;Piergiuseppe Ellerani;Luciano Galliani;Giuseppe Goisis;Umberto Margiotta;Roberto Melchiori;Rita Minello;Daniele Morselli;Diana Olivieri;Ivana Padoan;Juliana Raffaghelli;Fiorino Tessaro
2021

Abstract

Il volume raccoglie gli scritti di molti studiosi, italiani e stranieri, in onore di Umberto Margiotta: testimone attivo e protagonista dell'innovazione scientifica pedagogica nell'ultimo mezzo secolo. Come curatori, abbiamo operato per trovare, nella complessità del suo percorso, alcune direttrici che più di altre hanno contrassegnato l'evoluzione delle sue indagini scientifiche. La prima parte si concentra sull'approccio fenomenologico-critico della pedagogia, approccio incardinato nelle scienze umane e nelle scienze sociali, approdato in Margiotta all'analisi delle ontologie pedagogiche e alla formazione capacitante dei talenti, concepite in termini di razionalità incrementale. La seconda parte si occupa di quei dispositivi che hanno reso esplicita l’agentività di Margiotta, che non può fermarsi alla dimensione speculativa, deve originare percorsi di ricerca caratterizzati da evidenze, percorsi dove prevale la visione pragmatica del mondo.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
TESSARO2021curatela.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso libero (no vincoli)
Dimensione 440.53 kB
Formato Adobe PDF
440.53 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/5001312
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact