Fra lo spedale e il principe