Jacopo vive il giardino come asilo pacifico e ridente, luogo di evasione, ma nell' "Ortis" 1798 lì avviene l'ultimo incontro con Teresa e il tentativo di violenza a dimostrazione che il godimento della natura resta precario.

Il giardino nella scena dell' "Ortis" tra funzione narrativa e filiazioni intertestuali

VIANELLO, Valerio
2015

Abstract

Jacopo vive il giardino come asilo pacifico e ridente, luogo di evasione, ma nell' "Ortis" 1798 lì avviene l'ultimo incontro con Teresa e il tentativo di violenza a dimostrazione che il godimento della natura resta precario.
Riscritture dell'Eden. Il ruolo del giardino nei discorsi dell'immaginario
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Il giardino nella scena dell'ortis.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso gratuito (solo visione)
Dimensione 9.64 MB
Formato Adobe PDF
9.64 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/43304
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact